LinguaLombarda.it è un sito interamente dedicato alla lingua lombarda, nelle sue varietà locali, con la ­finalità di descriverla, circoscriverla (distribuzione geografica) e promuoverla, rendendo accessibili e fruibili, gratuitamente, testi raccolti in una grande biblioteca digitale, ma anche repertori bibliografici. Il sito si propone inoltre di censire associazioni, biblioteche, enti, fondazioni e istituzioni che hanno lo scopo di valorizzare la lingua stessa attraverso iniziative di vario genere.

Per sua natura, il sito è "in progress": gli “scaffali” della biblioteca digitale andranno, infatti, man mano riempiendosi, proprio grazie alla preziosa e fattiva collaborazione di tutti quei soggetti che condividono, ciascuno con le proprie caratteristiche e modalità, la promozione della lingua lombarda, raccogliendo e repertoriando la produzione letteraria in lingua lombarda, nei suoi vari sottogruppi linguistici, dalle origini ai giorni nostri, rendendo in tal modo accessibili anche testi di non facile reperibilità.

In questa fase iniziale, oltre alla messa in rete del sito nella sua struttura essenziale, i contenuti inseriti riguardano la sola sezione dedicata al Milanese (Lingua lombarda > Lombardo occidentale > Milanese), con undici opere particolarmente significative nei rispettivi generi (grammatica, storia, narrativa/prosa, cucina, dizionari, ragazzi) e un nutrito repertorio bibliografico.

Le undici opere sono:

- Ambrogio Maria Antonini, Vocabolario Italiano-Milanese, Meravigli, Milano, 1983 (494 pp.)

- Claudio Beretta, A lezione di Grammatica milanese (Circolo Filologico Milanese), Meravigli, Milano, 2016 (184 pp.)

- Bonvesin da la Riva, De magnalibus urbis Mediolani, I grandoeur de Milan, Meravigli, Milano, 1994 (144 pp.)

- Cesare Comoletti, I mestee de Milan, Meravigli, Milano, 1983 (374 pp.)

- Cesare Comoletti, Giovanna Falzone, Dizionario gastronomico meneghino, Meravigli, Milano, 2005 (240 pp.)

- Giorgio Guaiti, La vita è una schiscetta, Avventure di ogni giorno raccontata in milanese, Meravigli, Milano, 2012 (192 pp.)

- AA.VV., A Milan parla anch i sass (Circolo Filologico Milanese), Meravigli, Milano, 2015 (144 pp.)

- AA.VV., Le leggende di Sant’Ambrogio con testo a fronte in milanese (Circolo Filologico Milanese), Meravigli (coll. Crappa Pelada per ragazzi), Milano, 2017 (96 pp.)

- AA.VV., Milan l’è grand l’è bell l’è viv (Circolo Filologico Milanese), Meravigli, Milano, 2013 (96 pp.)

- AA.VV., Milàn passaa present fantasii (Circolo Filologico Milanese), Meravigli, Milano, 2014 (144 pp.)

- AA.VV., Naviglio galeotto, Milan sciroeu de l’amor (Circolo Filologico Milanese), Meravigli, Milano, 2016 (144 pp.)

Il target di riferimento di LinguaLombarda.it è costituito da tutti coloro i quali sono interessati alla lingua lombarda, per la consultazione (sempre accessibile, facile e gratuita) di opere e ­repertori, per ricerche bibliografiche, ma anche per conoscere le realtà coinvolte nella promozione e valorizzazione della lingua stessa (offerta formativa, incontri con gli autori, spettacoli teatrali, iniziative culturali di vario genere…).
Particolare attenzione viene riservata ai più giovani e al mondo della Scuola

Le professionalità che sono state e che verranno coinvolte nel progetto, facente capo al Circolo Filologico Milanese, in collaborazione con Meravigli edizioni, garantiscono il rigore scientifico di tutte le parti esplicative e descrittive del sito oltre alla corretta e rigorosa selezione e sistemazione/archiviazione di tutti i suoi contenuti nelle rispettive sezioni.
Nella fase di progettazione del sito stesso sono stati adottati criteri di massima fruibilità, accessibilità e trasparenza: tutti i contenuti della biblioteca digitale presenti in LinguaLombarda.it sono scaricabili gratuitamente, per esclusivo uso personale, previa registrazione (una volta effettuata la registrazione, è sufficiente fare il Login).

In Evidenza

Fare Login o Registrarsi per scaricare i testi

Questo sito utilizza cookie per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più clicca su Cookie Policy.